IMMIGRAZIONE – Spari al confine polacco/bielorusso

Continua la pressione immigratoria al confine bielorusso-polacco. Spari nella notte ma senza nessuna conseguenza

IMMIGRAZIONE – Spari al confine polacco/bielorusso

Podlachia – La Straż Graniczna, la polizia di frontiera polacca ha comunicato via Twitter che nella notte tra l’8 ed il 9 ottobre, si sono sentiti spari provenienti dal lato bielorusso del confine. La stessa autorità ha confermato che non si pare essere trattato uno ‘sparare’ contro la polizia polacca e che non ci sono […]

Confini: la Polonia ‘denunciata’ da Amnesty International

Al confine bielorusso-polacco continua l'arrivo illegale di immigranti. Amnesty International ha denunciato la Polonia. Che invece continua a presidiare i confini nazionale.

Confini: la Polonia ‘denunciata’ da Amnesty International

WARSZAWA – Situazione di tensione che ancora non cessa al confine con la Bielorussia, nazione accusata di favorire il transito di immigrati spingendoli verso l’Europa tramite Lituania, Lettonia e Polonia. Mentre il flusso di immigrati, la maggior parte del Medio Oriente ed ora afghani, non pare diminuire, adesso intervengono le onnipresenti ong per fare pressione […]

Immigrati: i “confini europei” sono salvaguardati dagli interessi nazionali

La Bielorussia si "vendica" e spinge migliaia di immigranti di Medio Oriente ed Afghanistan verso la EU passando anche dai confini polacchi. Che vengono blindati

Immigrati: i “confini europei” sono salvaguardati dagli interessi nazionali

WARSZAWA – C’è ancora tensione ai confini polacchi con la Bielorussia che poi sono i confini della Unione Europa come entità geografica. Il tutto per l’arrivo di immigranti dal medio-oriente ed, ora, anche dall’Afghanistan dopo il caos creato dal disimpegno disordinati delle truppe militare dei paesi occidentali. Gli afghani americanizzati Proprio a seguito della sostanziale […]

Polonia razzista? 1/4 dei permessi di residenza in EU, viene propria dalla Polonia

Polonia razzista? 1/4 dei permessi di residenza in EU, viene propria dalla Polonia

BRUXELLES – La Polonia è tacciata di razzismo, di xenofobia, di caccia all’immigrato. Falso. Come attestano i numeri rilasciati dall’ufficio di Statistica europeo, Eurostat, nel 2019 la Polonia ha rilasciato 1/4 dei permessi di soggiorno ‘di prima istanza’ di tutta l’Unione Europea. In termini di numeri, significa che dei circa 3.000.000 di permessi di soggiorno […]

No alla ricollocazione obbligatoria di immigrati illegali

Il governo polacco si oppone senza dubbi al ricollocamento obbligatorio degli immigrati arrivati in Europa. Una comunicazione ufficiale è stata inviata alla Commissione Europea. SI allarga il fronte della Nazioni contrarie alla ricollocazione obbligatoria

No alla ricollocazione obbligatoria di immigrati illegali

WARSAW – Con molta decisione, la Polonia ha ufficialmente comunicato alla Commissione Europea che si oppone al “ricollocamento obbligatorio degli immigrati irregolari in Unione europea“. La richiesta era stata avanzata dagli Stati del Sud Europa, oggetto di arrivi illegali di immigrati e formalizzata dalla attuale presidenza della UE dal progetto ‘New Pact on Migration‘ sostanzialmente […]

Global Compact per le (im)migrazioni: anche la Polonia non firma

La Polonia, insieme ad altri Stati nazionali, non firmerà il Global Compact Migration, con cui l'ONU cerca di elevare a rango di 'diritto umano' la migrazione. Con il temibile risultato che si potrebbe perdere il controllo delle proprie frontiere nazionali

Global Compact per le (im)migrazioni: anche la Polonia non firma

MARRAKECH (Marocco) – Sarà nella città marocchina di Marrakech (o Marrakesh) tra il 10 e l’11 dicembre prossimi, dove l’Onu, attraverso una delle sue tante ramificazioni, in questo caso il UNGlobal Compact (CGM) tenterà di far firmare agli Stati mondiali, un impegno definito ‘non vincolante‘, in tema di migrazioni ma, soprattutto, di immigrazioni. La Polonia ha […]

Tusk, ex PM polacco, torna a giocare con la maglia bianca?

Tusk, ex PM polacco, torna a giocare con la maglia bianca?

 WARSZAWA – Secondo un lungo articolo di Rzeczpospolita, quotidiano nazionale, l’ex PM polacco, Donald Tusk, parrebbe ritornato a sostenere gli interessi nazionali di fronte al novero delle Nazioni della UE. In particolare il riferimento è alla decisione di oggi della Commissione per le Libertà Civili dell’Europarlamento in merito alla possibilità di cambiare le norme del cosiddetto […]