Le strane somiglianze: Francia come Bielorussia?

Anche la Francia, come la Bielorussia, usa l'arma della immigrazione contro i suoi 'nemici'? Il Regno Unito in questo caso?

Le strane somiglianze: Francia come Bielorussia?

PARIS/LONDON – Una accusa pesante è stata fatta dal Governo inglese verso la Francia: i francesi inviano apposta gli immigrati per ‘punire’ il Regno Unito per la ‘Brexit’. A riportarlo è il The Times, uno dei giornali che gode di maggior prestigio oltre Manica. Secondo il giornale, il presidente francese Emmanuel Macron agevola il passaggio […]

IMMIGRAZIONE | Le cose diventano più complicate. Seriamente

Aumentano i voli dai Paesi del Medio Oriente verso la Bielorussia. Quindi migliaia di immigranti ai confini. La EU sta a guardare aprendo la porta. Ma la soluzione non può essere questa

IMMIGRAZIONE | Le cose diventano più complicate. Seriamente

WARSZAWA/BRUXELLES/MINSK – Ci troviamo purtroppo ancora una volta a parlare di immigrazione perchè è un argomento non più marginale ma centrale in questa fase. Ed è un argomento importante per due motivi. Da un lato è impensabile che decine di uomini, donne e bambini possano rimanere all‘addiaccio nella foresta al confine polacco/bielorusso con un inverno […]

LEGGI & NORME – Prima la Polonia e i polacchi. Poi i “raggruppamenti volontari”

Una sentenza del Tribunale Costituzionale indica che le norme EU debordano da quanto previsto ed intervengono senza diritto sulle leggi della Polonia

LEGGI & NORME – Prima la Polonia e i polacchi. Poi i “raggruppamenti volontari”

Il Tribunale Costituzionale polacco ribadisce la priorità delle norme polacche su quelle emanate dalla Commissione Europea

Polonia (e Ungheria) in ‘guerra’ contro la UE di parte

Nel momento meno adatto il Parlamento EU mette sotto accusa Polonia e Ungheria. Che rispondono minacciando il veto sul bilancio europeo. Si parte dalla Rule of Law ma probabilmente l'obiettivo è la immigrazione nell'Est Europa

Polonia (e Ungheria) in ‘guerra’ contro la UE di parte

VARSAVIA – Situazione di ‘guerra’ tra il governo di Polonia, Ungheria e, recentemente, della Slovakia contro la Commissione ed il Parlamento europeo. Ciò perchè il Parlamento ha deciso di vincolare l’assegnazione di fondi europei ad un non meglio specificato ‘ossequio allo Stato di Diritto’ (Rule of Law). Qui la bozza del regolamento europeo su Rule […]

Il CCC, museo di arte contemporanea, sotto accusa di ‘omofobia’

Il Ujazdowski Castle Centre for Contemporary Art ed il suo direttore Piotr Bernatowicz sotto accusa per un'opera d'arte che è definita 'omofoba'. Quando la trasgressione deve essere "politically correct"

Il CCC, museo di arte contemporanea, sotto accusa di ‘omofobia’

WARSZAWA – Accuse di ‘omofobia’ per il direttore del Ujazdowski Castle Centre for Contemporary Art, Piotr Bernatowicz. Il fatto è legato, come indicato su Artnet News (vedi), all’acquisto di alcune opere d’arte, come poi riportato da Gazeta Wyborcza, nella non osservanza delle procedure autorizzate dal Ministero. Il quale ministero aveva dotato il museo di 2mln […]

“NewsWeek Polska”: un giornale di parte. Ma, loro, possono farlo

Funziona così: se sei contro il governo ma ti dichiari indipendente e 'liberal', puoi essere fazioso e di parte. Se ti schieri con il governo, ma ti dichiari onesto ed in cerca della verità, sei un cattivo giornalista. NewsWeek docet

“NewsWeek Polska”: un giornale di parte. Ma, loro, possono farlo

KRACÓW – Scorrendo sullo schermo la copia online di NewsWeek ultima (29 agosto 2020), la cosa che ha colpito nello ‘scrolling’ dei titoli è stato uno in particolare: Cyniczna gra „bliźniaków mniejszych”. Jak bracia Karnowscy z dziennikarzy stali się wyznawcami PiS“. In Italiano dovrebbe essere: “Il cinico gioco di “piccoli gemelli”. Come i fratelli Karnowski si […]

Con Duda, la Polonia continua il suo cammino di sviluppo

Con la conferma dei voti, la Polonia riprende il cammino definito negli scorsi 5 anni di Governo. Duda ha vinto per pochi voti, ma è chiaro che i polacchi vogliono stabilità. Divergenze tra città e campagne

Con Duda, la Polonia continua il suo cammino di sviluppo

VARSAVIA – Con la conferma ufficiale della vittoria di Andrzej Duda nella competizione elettorale per Presidente della Repubblica, finisce per la Polonia il travagliato momento che ha legato assieme pandemia/paranoia per covid ed elezioni. Un momento che è passato per la posticipazione dallo scorso 10 maggio, data ufficiale per le votazioni e persino per una […]

L’Ambasciata di Polonia a Roma striglia Mentana

Mentana, direttore di una tv nazionale, associa Aushwitz alla Polonia, considerandola implicitamente cattolica e cattiva come Hitler. L'Ambasciata polacca in Italia, non si fa intimorire da "pistolet maszynowy Mentana"

L’Ambasciata di Polonia a Roma striglia Mentana

ROMA – Piccata risposta dell’ambasciatore polacco in Italia, signora Anna Maria Anders al tweet del giornalista italico Enrico Mentana, direttore del telegiornale della tv italiana La7, famoso per parlare molto velocemente e per ciò chiamato ‘mitraglietta mentana‘ (pistolet maszynowy Mentana) Il tutto nasce dalla intima necessità di Mentana di partecipare al dibattito social scatenato in […]

OPINIONI – Perchè la magistratura deve essere cambiata. Non solo in Polonia

La Polonia è ancora in rotta di collisione con la EU. Stavolta per la prevista modifica all'ordinamento giudiziario. Che in realtà in tutta Europa ha esorbitato le proprie funzioni

OPINIONI – Perchè la magistratura deve essere cambiata. Non solo in Polonia

WARSZAWA – La Polonia è sotto attacco da parte della Unione Europea. A più riprese lo è stata, specie dopo il 2014, quando finì la gestione di Donald Tusk e di Piattaforma Civica (PO, Platforma Obywatelska), aggregato di sinistra. Da quando invece al governo è andata la destra nazionalista con Legge e Giustizia (PiS, Prawo […]

CPI: la corruzione in Polonia secondo Transparency International

L'Indice TI mette la Polonia al 36° posto per la corruzioni. Ma è un indice contestato a livello mondiale

CPI: la corruzione in Polonia secondo Transparency International

BERLINO – La Polonia, con 60 punti, si qualifica al 36° posto, su 180, nella classifica sulla ‘corruzione percepita‘ (Corruption Perpecption Index) stilata da Transparency International, una ONG (Organizzazione Non Governativa) che da anni si occupa di dare una giudizio di valore sugli Stati nazionali in merito alla corruzione presente. Al vertice, e quindi Paese […]