Autore: Redakcja

WARSZAWA – Con una dichiarazione ufficiale pubblicata sul sito del Ministero dello Sport e Turismo, il governo polacco ha sottolineato la propria contrarietà alla volontà del CIO francese di ammettere alle prossime olimpiadi atleti russi e bielorussi però sotto una bandiera “anonima”. Il Ministero indica che pur rispettando la volontà ed autonomia del CIO, si dichiara sfavorevole a tale apertura. Si fa presente, sempre dagli uffici ministeriali, che si è in contatto con altre realtà internazionali che si oppongono a tale presa di posizione francese. Ad indicare, probabilmente, che ci potrebbero essere prese di posizione da parte di alcuni governi…

Read More

WARSZAWA – Con 266 contro 190, l’ormai ex Primo Ministro Morawiecki ha dovuto lasciare le redini del governo per cederle al vittorioso Tusk. Il Presidente della Repubblica, Duda, aveva assegnato la prima sventolata di sondaggio del parlamento proprio a Morawiecki, anche se era chiaro che la nuova maggioranza di centro-destra-sinistra non lo avrebbe sostenuto. Ma il Presidente Duda aveva sostenuto che tale passaggio era “un aspetto storico tradizionale”. Tusk adesso in carica ed alla carica Messo di lato Morawiecki ed il PiS, ora Donald Tusk dovrà portare a compito le promesse fatte in campagna elettorale. Soprattutto alla sua controparte del Commissione…

Read More

WARSZAWA – Sarà l’attuale Primo Ministro Mateusz Morawiecki ha tentare, per primo, la via della costituzione del nuovo governo dopo le scorse elezioni. Il Presidente della Repubblica, Andzej Duda lo ha comunicato ufficialmente indicato la volontà di proseguire nella tradizione della nazione polacca di affidare il primo turno di consultazioni per la formazione del governo, al partito con più voti alle elazioni. Era un passaggio aspettato da tutti, Donald Tusk compreso. Che infatti pare l’abbia presa con filosofia commentando che ‘si vuole solo far perdere del tempo’. Morawiecki non riuscirà. Tusk si: ma per quanto? Il tentativo di Morawiecki è,…

Read More

WARSZAWA – Le elezioni politiche in Polonia hanno dato il loro risultato poco chiaro, a volerla guardare tutta. Prima di tutto la partecipazione al voto. Sui 29,532,595 cittadini polacchi con diritto di voto, hanno votato 21,966,891 ovvero il 74.4% (fonte): una percentuale del +12.2 rispetto le elezioni passate. Questo il primo dato che divide: da un lato che ci sostiene che la “chiamata alle armi’ da parte delle opposizioni abbia dato i suoi frutti; chi invece che l’accesso alla votazione sia stata intesa come sostegno al partito al governo. Una maggiore analisi sarà fatta certamente anche in relazione ai ‘distretti’…

Read More

WARSZAWA – Il nuovo Parlamento polacco, tra Sejm e Senato, è ancora di difficile interpretazione In un diluvio informativo, i mass media stanno riportando la praticamente vittoria della Coalizione Civica, un raggruppamento che va dal centro all’estrema sinistra, la maggioranza dei seggi in Parlamento. Secondo gli exit poll, la Piattaforma Civica ha preso circa il 32%, la Terza Via il 13% mentre la Sinistra l’8,6%. Il che porterebbe questa strana coalizione che va dal centro-destra all’estrema sinistra ad avere 248 seggi rispetto al totale dei 400. Ovvero ad avere la maggioranza. In termini di voti per partito, invece, il PiS…

Read More

WARZAWA – Il governo polacco potrebbe indire un referendum popolare per chiedere ai polacchi se sono d’accordo con le politiche redistributive della Unione Europea che vuole obbligare gli Stati membri ad accogliere immigrati illegali. Lo ha annunciato il premier Mateusz Morawiecki in un video su X (ex Twitter) [lo riportiamo su YouTube per poter arrivare i sottotitoli in italiano]. La domanda, aperta e sincera che pone il PM è questa: “Sosterrete l’ammissione di migliaia di immigrati clandestini dal Medio Oriente e dall’Africa nell’ambito del meccanismo di trasferimento forzato imposto dalla burocrazia europea?” Procedure immigrazioniste senza limiti Secondo le nuove procedure…

Read More

Chișinău – Incontro tra il premier polacco Morawiecki e l’omologo moldavo Dorin Recean. Ovviamente tra i primi argomenti dell’incontro è stato il sostegno all’Ucraina, cosa in cui la Polonia sta certamente mantenendo la leadership in Europa. ‘Vivere all’ombra della guerra – ha dichiarato Morawiecki come riportato dalla stampa moldava – è una condizione sui le nostre Nazioni sono costrette da più di un anno. E Polonia e Moldavia stanno dando supporto ai profughi e stanno contribuendo allo sforzo bellico contro la Russia”. Nella sua analisi, il primo ministro polacco ha evidenziato le ulteriori minacce provocate dalla situazione in essere, dalla…

Read More

WARSZAWA – Visita del presidente ucraino Zelensky alle autorità polacche. L’incontro, dei giorni scorsi, è servito all’ucraino per rafforzare i già stretti legami con la Polonia. E per richiede ancora maggiori aiuti economici e militari nella guerra russo-ucraina. La Polonia, da parte sua, si sta dimostrando la più fiera avversaria russa da quando il 24 febbraio 2021 le truppe russe sono entrate in territorio ucraino. Solo da ultimo la Polonia ha fornito 4 aerei MiG-29, altri 4 sembrano in via di consegna ed addirittura 6 sono in fase di preparazione. Produzione comune di munizioni L’azienda di stato ucraina per gli…

Read More

WARSZAWA – Trovato, alla fine ed a livello europeo, l’accordo sul prezzo massimo del gas. Su questo accordo, il Primo Ministro Morawiecki ha commentato essere la fine della manipolazione della Russia nel mercato internazionale della fornitura di energia. Il price cap sul mercato del gas per la produzione dell’energia, è il risultato di un accordo definito “non facile” da diversi politici che hanno partecipato alla trattativa. Un meccanismo che, sanno già, non funzionerà Non tutti gli Stati EU erano d’accordo con tale intervento. Esempio Germania, Olanda, Austria hanno spesso evidenziato il rischio che il mercato dell’energia potesse essere ‘falsato’ dall’imposizione…

Read More