Polonia in ‘semi’ lock down per quasi 30 giorni

WARSZAWA – Purtroppo anche il governo polacco ritiene il lock-down la politica migliore per contrastare l’influenza da covid_19.

E così seguendo l’esempio dato a tutti i Paesi europei come una sorta di ‘pronti, via’ da Angela Merkel, il Paese andrà in una sorta di lock-down leggero dal 28 dicembre al 17 Gennaio 2021.

Le misure su aggiungono a quelle attualmente in vigore e si tratterà di:

  • quarantena di 10 giorni per chi entra in Polonia con “mezzi di trasporto di massa” (quindi in teoria chi va in macchina dovrebbe essere escluso;
  • gli hotel dovranno essere chiusi totalmente (prima erano aperti per attività di business). Rimangono aperti per ospitare militari, infermieri e medici
  • chiusura degli impianti sciistici
  • nuova chiusura dei centri commerciali e negozi fatti salvi quelli di prima importanza, come supermercati, farmacie, tabacchi, librerie
  • attività sportive ferme tranne quelle dedicate agli sportivi professionisti (il calcio nazionale, per esempio)
  • copri-fuoco per le persone dalle ore 19 del 31 dicembre alle ore 6 del 1 gennaio
  • ovviamente mascherine, distanziamento, lavarsi le mani

Speriamo il 2021 non avrà la stessa gestione sanitaria.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.