Eurovision 2018: un duo polacco-svedese per la Polonia. Italia con il duo Meta/Moro

Il duo Gromee feat Lukas Meijer. Il polacco è Gromee, con gli occhiali

Si avvicina la finale, domani, 12 maggio, a Lisbona per la versione 2018 dell’Eurovision Song Contest, manifestazione che vede in gara 43 cantanti provenienti da tutta l’Europa in senso ampio, comprendendo ad esempio anche la Russia.

Per rappresentare la Polonia, il duo polacco-svedese dei Gromee feat. Lukas Meijer, con la canzone ‘Light me up’.

Dei due, Groome è un dj polacco di base a Kracov. Il vero nome è Andrzej Gromala, nato il 14 dicembre 1978, ed ha lavorato come producer per cantanti come David Guetta, Enrique Iglesias, Alan Walker e Mariah Carey.

Lukas Meijer è invece lo svedese. Nato a Stoccolma è stato vocalist nella band No Sleep For Lucy.

La loro canzone, in stile molto ‘electric pop’ come nello stile di Gromee, è stata scritta e messa in musica dallo stesso Andrzej Gromala, Lukas Meijer con la collaborazione di Mahan Moin e Christian Rabb.

Lo stile è comunque piuttosto “anonimo” rispetto il grande successo – di pubblico – che ebbe My Słowianie, la canzone della rappresentanza polacca a Eurovosion 2015 che arrivò 14esima ma che ebbe un grande successo popolare con oltre 44 milioni di visualizzazioni e con un altissimo numero di imitazioni e parodie

Per l’Italia, partecipa il duo Ermal Meta (cantante di origini albanesi) con Fabrizio Moro, portando la canzone vincitrice del Festival di SanRemo 2017, ‘Non mi avete fatto niente’, canzone che ha preso spunto dai fatti terroristici compiuti da islamici negli ultimi anni.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.