La musica polacca in giro per il Mondo

WARSAW – Il Polish Music Days è una serie di concerti di musica classica polacca, organizzata al di fuori dei confini polacchi. Lo scopo della manifestazione è quello di promuovere la musica e la cultura polacca.

Attraverso l’organizzazione di questo progetto, gli artisti offrono alla comunità polacca lontana da casa e ad un pubblico straniero la possibilità di esplorare la Polonia culturale.

Ai concerti hanno preso parte artisti polacchi come Patrycja Piekutowska, Sławomir Zubrzycki, Anna Miernik Marian Sobula, Agata Sawicka, Barbara Borowicz e Andrzej Pikul.

Si tratta di musicisti con anni di esperienza, i vincitori di molti premi prestigiosi, accademici e laureatisi con corsi di perfezionamento con i più importanti musicisti di fama mondiale.

Fino ad oggi, dal 2013, sono stati organizzati 90 concerti, in 5 continenti, coinvolgendo 500 artisti. Nel 2017, 4^ edizione, ci sono stati 22 concerti, in 10 Paesi con orchestre, recite ‘solo’, musica da camera.

Le Nazioni toccate da questo tour sono l’Albania, la Bosnia/Herzegovina, la Croazia, la Repubblica Ceka, l’Ungheria, la Macedonia, il Montenegro, la Serbia, la Slovakia e la Slovenia.

Nei diversi teatri del mondo, sono state riproposte musiche del 19^ e 20^ secolo, ma anche musica moderna composta negli ultimi 20 anni.

Tra i nomi famosi rappresentati, ovviamente Fryderyk Chopin e poi Witold Lutosławski, Ignacy Jan Paderewski, Karol Szymanowski, Krzysztof Penderecki, Grażyna Bacewicz, and also compositions of Weronika Ratusińska-Zamuszko, Krzysztof Herdzin, Janusz Bielecki, Ignacy Feliks Dobrzyński, Antoni Szałowski,  Zbigniew A. Lampart.

 

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.